In questa delicata illustrazione a volo d’uccello il protagonista è il piccolo borgo di Féchy-Dessus nel Canton de Vaud, Svizzera e i vigneti nelle immediate vicinanze.
Obiettivo dell’illustrazione è evidenziare alcuni particolari vigneti e mostrarli in rapporto ai principali riferimenti urbanistici locali.
Questo borgo, situato nell’estremità sud-ovest della Svizzera, va parte del Comune di Féchy nel Distretto di Morges nella Romandie, la parte francofona del Paese.
Il territorio risulta particolarmente vocato alla coltivazione della vite tanto che lo stemma comunale stesso raffigura un tralcio con foglie e grappolo d’uva bianca tra due alte colonne collocate su due colline.
L’intero abitato di Féchy è riconosciuto come Sito del Patrimonio Svizzero e iscritto all’Inventory of Swiss Heritage Sites.

L’attenzione dell’osservatore è attratta dai vigneti in primo piano che appaiono maggiormente dettagliati mentre quelli di sfondo risultano solo accennati. Inoltre il soggetto è raffigurato con colori vividi che vanno ad attenuarsi in lontananza.
I confini della proprietà sono definiti da un tratto di spessore maggiore.

Soggetto: il centro abitato di Féchy-Dessus
Coordinate di riferimento: 46° 48′ 11.85° N / 6° 36′ 99.512” E
Località: Féchy-Dessus, Féchy, Aubonne, Les Cassivettes, Chem. de Mi-Coteau, Rte la Boule, Chem. de Barrettes, Chem. de la Crausaz
Tecnica: Acquerello e grafite digitale
Utilizzo: Promozione vitivinicola svizzera
Risoluzione: High-Resolution