L’Allestimento fiera Prowein dello stand HEVA – Volcanic Agriculture of Europe è pensato per presentare alcuni tra i più interessanti prodotti da suolo vulcanico in occasione di una delle maggiori fiere internazionali dedicate a vini e liquori e con sede a Düsseldorf, in Renania Settentrionale-Vestfalia (Germania).
Lo stand in Hall 15 E04, è ubicato nel padiglione italiano in un’area sviluppata a isola con tutti e 4 i lati liberi con affaccio sui corridoi. Lo stand copre l’intero sedime a disposizione di 90 mq per un’altezza massima di 5 metri.

Enrico Brunelli – Graphic Designer ha progettato l’allestimento Prowein tenendo presente le variegate esigenze delle differenti realtà espositrici: i prodotti HEVA da suolo vulcanico, le cantine private, l’enoteca istituzionale.
La posizione di centralità che gode lo stand risulta molto buona, confinante con quelli del Prosecco DOC, Franciacorta, Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG.

La planimetria rettangolare vede la disposizione sui lati lunghi delle 10 singole cantine con ampio bancone e insegna personalizzata. Sul fronte bancone è riportato il rispettivo Qr-code per connettere il visitatore direttamente al sito web della cantina o al suo recapito social.
Nell’area sul retro dei banconi si trovano comodi tavoli con sedute per facilitare gli appuntamenti d’affari con i buyers in visita.
Il blocco centrale allo stand racchiude il magazzino a servizio degli espositori (scaffalature, frighi per refrigerazione bottiglie, lavabo e piani di appoggio) e allo stesso tempo mostra immagini evocative del territorio d’origine per l’identificazione anche da lontano dello stand (a tal riguardo è stata utilizzata l’altezza massima disponibile di 5 metri).

I due lati corti dello stand sono dedicate a due altre realtà.
Una testata presenta due banconi riservati ai prodotti e alla presentazione di HEVA – Volcanic Agriculture of Europe.
L’altra ospita invece l’enoteca con easy cooler a doppio livello per offrire ai visitatori la possibilità di degustare in libertà i vini.

Particolarmente apprezzata dagli espositori e dai visitatori è l’ariosità e luminosità dello stand oltre alla possibilità di visitarlo liberamente a 360°.