Le nuove etichette da collezione del Roero DOCG sono ideate per celebrare le 5 referenze come espressione completa del territorio di origine. Nel rappresentare tutte assieme il Consorzio del Roero come un unicum, compongono una panoramica artistica del terroir, in cui è possibile ammirare i vigneti e le coltivazioni che ne caratterizzano l’ambiente, la presenza del fiume Tanaro, i boschi che accrescono la biodiversità e i borghi che punteggiano la doc e testimoniano l’azione dell’uomo.

Lungo le etichette ricorrono le 3 ruote del Roero che certificano la provenienza di questi vini.
La prima ruota a sinistra è composta dalle due espressioni del bianco fermo, la ruota a destra dalle due espressioni del rosso fermo, mentre la terza ruota centrale accompagna la tipologia spumante.

Affiancando tra loro le 5 bottiglie che danno vita ad un unico paesaggio, si mostra la completezza della DOC (le 3 ruote) identificando allo stesso tempo le 3 distinte tipologie di Roero. Tale approccio estetico ha il risvolto pratico per il Consorzio di poter offrire un’immagine coordinata dei propri vini in ogni occasione, sia nelle iniziative di promozione che prevedano la presenza di tutte le tipologie, che in quelle con solo i bianchi o solo i rossi.
E’ possibile giocare anche interscambiando le bottiglie per comporre una ruota con l’abbinamento Roero Bianco e Roero Rosso oppure con l’abbinamento delle due Riserve.

Le etichette riassumono ciò che rende unica la denominazione: la varietà dei suoli, il paesaggio collinare, la passione del viticoltore.
L’influenza del clima, delle stagioni e dello scorrere del tempo sono rappresentati dal dinamismo della variazione cromatica.
Da sinistra a destra la vista sul Roero si snoda attraverso l’aurora, l’alba, il mattino, il pomeriggio e la sera.
I toni giallo-caldi sono associati ai Roero bianchi, quelli più chiari del cielo terso alla trasparenza della bollicina, quelli rosati-viola ai Roero Rossi. I Roero Riserva si trovano alle estremità e mostrano i colori più carichi per esprimere, anche visivamente, il maggior affinamento di queste bottiglie.

Grafico etichetta vino Roero Enrico Brunelli


Le 5 tipologie di Vino Roero
e la Collezione “Terre del Roero”

Tipologie Vino Roero:

  • Roero Bianco;
  • Roero Bianco Riserva;
  • Roero Spumante;
  • Roero Rosso;
  • Roero Rosso Riserva
Etichetta vino Roero Bianco Riserva
Etichetta vino Roero Bianco Riserva | Enrico Brunelli

Roero Bianco Riserva: la versione Riserva del Roero Bianco è un’espressione raffinata e complessa di questo vino bianco. Con un invecchiamento più lungo, presenta una maggiore profondità di aromi e una struttura più robusta.
È il compagno perfetto per chi cerca un’esperienza più intrigante e sofisticata.

Etichetta vino Roero Bianco
Etichetta Vino Roero Bianco | Enrico Brunelli

Roero Bianco: Il Roero Bianco è un affascinante vino bianco del Piemonte, prodotto principalmente con uve Arneis. Con il suo carattere fresco e aromatico, questo vino offre eleganti note floreali e fruttate. La sua acidità vivace e il profilo aromatico lo rendono un compagno ideale per piatti a base di pesce, formaggi freschi o semplicemente per un piacevole sorseggio.

Etichetta vino Roero Spumante
Etichetta Vino Roero Spumante | Enrico Brunelli

Roero Spumante: il Roero Spumante è una gioiosa interpretazione frizzante proveniente dalla rinomata zona del Roero. Questo vino spumante cattura l’essenza fresca delle uve Arneis, offrendo bollicine vivaci, una freschezza sorprendente e un carattere fruttato. Perfetto per ci momenti di festa o come aperitivo.

Etichetta vino Roero Rosso
Etichetta Vino Roero Rosso | Enrico Brunelli

Roero Rosso: il Roero Rosso è un affascinante vino rosso realizzato principalmente con uve Nebbiolo. Con profumi floreali, fruttati e speziati, questo vino rosso offre una piacevole combinazione di eleganza e accessibilità. La sua struttura tannica moderata lo rende adatto per accompagnare piatti di carne e formaggi stagionati.

Etichetta vino Roero Rosso Riserva
Etichetta Roero Rosso Riserva | Enrico Brunelli

Roero Rosso Riserva: la versione Riserva del Roero Rosso rappresenta l’apice dell’eleganza e della complessità dei vini del Roero. Con un invecchiamento prolungato, questo vino rosso Riserva mostra una straordinaria profondità di aromi, tannini setosi e una notevole longevità. È un’esperienza degna di essere gustata lentamente, magari in compagnia di piatti raffinati.

Per approfondire i vini della zona del Roero: sito web Consorzio Tutela Vino Roero